A Palazzo Alvaro l'incontro: La Calabria e gli Stati Uniti tra Giustizia, Impresa ed Innovazione

Reggio Calabria. La organizzazione commerciale no-profit “American Chamber of Commerce” con sede in Milano in collaborazione con la associazione politico-culturale costituita per atto pubblico “ReggioViva” ha organizzato venerdì 15 giugno 2018, alle ore 16:30, l'evento: “La Calabria e gli Stati Uniti tra Giustizia, Impresa ed Innovazione”.

L’incontro che si svolgerà a Palazzo Alvaro sarà presentato e moderato dall’avvocato Paolo Zagami, responsabile della American Chamber of Commerce per la regione Calabria e diplomatici, giuristi ed imprenditori si confronteranno sui temi inerenti gli investimenti statunitensi e le possibili sinergie tra la Calabria ed il mondo statunitense. In particolare, saranno presenti per testimoniare la amicizia degli Stati Uniti nei confronti di Reggio e della Calabria la dottoressa Cristina Posa Attachè Department of Justice della Ambasciata degli Stati Uniti di America, i vertici italiani della American Chamber of Commerce nelle persone dei dottori Simone Crolla e Davide Cefis, gli imprenditori Jose Salgado e Marcel Kaminstein unitamente al dottore Gaetano Paci, procuratore aggiunto presso la Procura di Reggio Calabria, alla dottoressa Simona Petrozzi, presidente del Gruppo Terziario Donna di Confcommercio ed al dottore Giuseppe Muritano, direttore generale della multinazionale “Honeywell” principale realtà statunitense nel territorio. Le due sessioni di lavoro saranno intervallate da un cocktail di network e durante l’incontro saranno anche delineati i risultati raggiunti e gli obiettivi sia della American Chamber che ha lo scopo di agevolare gli scambi economici fra Italia e Stati Uniti sia della neonata ReggioViva che vuole essere un laboratorio di idee, proposte e soluzioni finalizzato a risollevare le sorti della città di Reggio. 

Articolo originale su calabriapost.net